Il Metodo
1. LO SCOPO
Il Genio della Lampada, come tutti sanno, è quello spirito benigno che consente ad Aladino di realizzare ogni suo più riposto desiderio; il Genio cui abbiamo intitolato questo sito confidiamo che consenta, più modestamente, la realizzazione di un solo desiderio ma molto ambìto da milioni di persone: quello di operare sui mercati borsistici incrementando i guadagni e limitando le perdite. Premesso che quelli esposti in questo sito, vanno considerati "consigli" e ricordato come l'infallibilità non appartenga a questo mondo, lo spirito del progetto è realizzare compravendite veloci con piccoli guadagni frequenti e costanti tutelando contemporaneamente il capitale investito da quei pericolosi rovesci purtroppo ben noti a chi opera in borsa. In sostanza, quello che proponiamo è un elenco di Titoli "interessanti" ed un metodo con cui operare.
2. GLI STRUMENTI
Nella sezione riservata ai soci troverete delle tabelle riguardanti un elenco di Titoli Azionari. Questi Titoli sono ordinati, con criterio decrescente, in base ad una selezione mirata di caratteristiche che li rendono adatti ad essere trattati con il metodo proposto. Senza addentrarci in aridi tecnicismi, ricordo che nelle prime posizioni si trovano quei Titoli che, secondo l'analisi, sono più vicini, nel tempo, ad un rialzo. Inoltre con i nostri segnali operativi indicheremo le giornate in cui é meno rischioso acquistare. I segnali operativi verranno effettuati e segnalati tramite email e WhatsApp poco prima delle 17 per dare il tempo di verificare i titoli pronti all'acquisto ed inserire gli ordini in asta di chiusura. Al termine della giornata borsistica, troverete le tabelle aggiornate sugli ultimi prezzi scambiati per agevolare chi opera nel mercato serale ed per dare la possibilità a chiunque di controllare i valori minimi e massimi su ogni titolo.
3. COME OPERARE
Si acquistano uno o più titoli indicati in asta di chiusura.

La mattina seguente si possono scegliere due strade:

- la prima (la più sicura) è quella di mettere in vendita i titoli in apertura, senza alcun limite di prezzo.

- la seconda, la più speculativa, è quella di mantenere il titolo sino al raggiungimento in continua dei valori massimi della giornata precedente (indicati nei TITOLI DEL GIORNO) o della settimana indicati dal programma. (SETT. MAX) o quantomeno puntando ad un incremento significativamente importante.
VERIFICATE GIORNALMENTE IL VALORE SETT. MAX SULLE TABELLE DEL SITO

Per quanto riguarda la vendita in preapertura:
Mettiamo che la sera si acquistino 2000 azioni a 8 euro. (essendo queste inserite e segnalate nelle prime posizioni dal genio della lampada). Il prezzo per l'acquisto è quello fissato nell'asta di chiusura.
Al mattino successivo, e precisamente dalle 8.00 alle 8.55, inviamo il nostro ordine di vendita o al meglio oppure limitando il prezzo a 8,05 euro per avere la sicurezza di una copertura delle spese.
Nel secondo caso possono accadere due situazioni:
- la prima è che il titolo non raggiunga nell' apertura (fissata alle 09.00) il prezzo da noi indicato.
L'ordine s'intende ineseguito e a questo punto sta a noi decidere secondo l'andamento del mercato se mantenere o alleggerire la posizione.
- la seconda è che seguendo il buon andamento delle borse americane il titolo rimbalzi e si porti ad un prezzo di apertura di 8,20 euro. A questo punto, l'ordine (sempre alle 09.00 e quindi a mercato ancora chiuso) è eseguito al prezzo indicato dal book, producendo un guadagno al netto delle commissioni superiore al 2,00%

Ricordate la regola più importante: nel primo caso, su importanti rimbalzi, chiudere sempre la compravendita vicino ai massimi della settimana qualunque sia il guadagno
(meglio incassare e riposizionarsi, che mangiarsi le mani per aver peccato di ingordigia e vedere il titolo crollare con noi sopra !!!)

Ognuno potrà decidere in assoluta autonomia sulla base di due parametri: il titolo, sulla percentuale dell' ipotetico rendimento e il metodo applicativo di vendita, sul margine di rischio che vorrà adottare.

In parole povere chi decide in ultima battuta siete voi quindi mi raccomando prudenza!!!!! (meglio guadagnare di meno ma avere sempre più chiusure positive alle spalle)

4. I TRE PROFILI OPERATIVI
Una considerazione importante, andrebbe spesa sul fatto che il metodo é a sua volta suddiviso in tre profili, i quali devono essere da voi adottati secondo la propria inclinazione al rischio che sicuramente è diversa in ognuno di noi.

Con il metodo a basso rischio la relativa vendita va portata all'apertura del mattino senza limiti di prezzo.

Il metodo può essere anche sollecitato ad un livello di rischio medio, che porta all'acquisto anche quando si ha una sola seduta negativa alle spalle o/e gli indici americani mostrano evidenti segni di recupero. Questo perché il rimbalzo sulla seduta successiva avviene spesso anche con queste condizioni. La relativa vendita va portata all'apertura del mattino dopo, con un limite indicato sulla parità d'acquisto, oppure si attende (e si spera) che il titolo raggiunga valori vicini ai massimi della giornata precedente o ai massimi della settimana indicati nelle tabelle sotto la voce Sett. Max. (il valore varia ogni giorno - tenetelo sotto controllo sulle tabelle del sito)

Esiste un terzo profilo ad alto rischio per i super attivi, che porta all'acquisto in ogni chiusura quando il sentimento del listino non stia degenerando ed escludendo le giornate di forti guadagni. Al mattino la vendita va effettuata senza limite nella fase di apertura. Nei test effettuati le perdite subite (che si sono verificate) si sono rivelate basse e non hanno avuto una particolare incidenza negativa nel sistema rispetto ai guadagni ottenuti mantenendo sempre liquido il capitale per reinvestire in ogni momento.

In generale per iniziare consiglierei di verificare soprattutto il primo caso per far sì che ognuno possa prendere dimestichezza con il meccanismo.(meglio operare poco ma bene)
Superata una fase iniziale di studio ognuno potrà capire come meglio muoversi.

5. CONSIGLI UTILI
Per il metodo non è molto importante effettuare l'acquisto al prezzo più basso della giornata, ma sul prezzo della chiusura. Anche se a primo avviso può sembrare strano, ricordate che il principio del rimbalzo si basa su questo valore. Perciò, se si compra in un qualunque momento della giornata, può andar benissimo a colui che acquista ad un prezzo che a fine si rivelerà particolarmente interessante. Spesso accade, una volta entrati sul titolo, che il valore di quest'ultimo scivoli molto più in basso, precludendo così il guadagno del mattino anche con un buon rimbalzo.

Considerate che solo chi accede all'area riservata ai soci opera in maniera precisa (forse) con questo metodo. Stiamo parlando di un centinaio di persone. Troppo poche perché condizionino il mercato. Inoltre nel penultimo aggiornamento delle tabelle contenente i consigli operativi, vengono automaticamente esclusi dal sistema i titoli che non presentano un volume di scambio ritenuto sufficiente per operare con i criteri de Il metodo.
L' automatismo ci permette di escludere cosi' i titoli più "sottili " evitando di consigliare acquisti irrealizzabili vista la poca disponibilità giornaliera, e, in caso di scambi esigui, di influenzare il mercato. Cosa che limiterebbe l'efficienza e la bontà del programma.

In ogni caso, per ciascun acquisto, non esporsi con l'intero capitale su un solo titolo, ma suddividerlo in due o se in possesso di una buona disponibilità su tutti e quattro i titoli consigliati per diversificare al meglio l'investimento.

A TUTTI consiglio di non aggiungere altre varianti al metodo e di seguirlo il più fedelmente possibile, il troppo stroppia a tutti i livelli e soprattutto non cercate di ottenere dalle singole operazioni grossi guadagni, solitamente si finisce nel rimanere intrappolati nella propria ingordigia.

Molti mi chiedono perché il prezzo è assorbito dal book ad un valore diverso dal nostro. Usando un eufemismo immaginate di essere alla spiaggia con il vostro bambino e per gioco di svuotare in mare una bottiglia contenete acqua dolce. Provate ad assaggiare l'acqua del mare. Al contrario se sbagliamo il momento dellÌacquisto può succedere per incanto di ritrovarsi nel bel mezzo del deserto e vedere la nostra acqua svanire nella sabbia. La formula magica quindi è che il nostro ordine sia assorbito dalla marea, la bravura sta nel comprendere quando ci sarà momento di piena.

In merito alla borsa serale, in linea di massima il principio sarebbe lo stesso. Bisogna però verificare due particolari: il primo che se dopo le 18:00 i mercati americani segnassero un buon recupero, i prezzi dei titoli "interessanti" lieviterebbero anch'essi. Il secondo e che bisogna stare sempre attenti ai volumi. Durante la serata a volte sono talmente ridotti da condizionare fortemente l'acquisto.
Verificate sul sito le tabelle aggiornate con i prezzi di chiusura e solo su quelle fate riferimento per i prezzi del serale.

6. AVVERTENZE E PRECAUZIONI
Il metodo da noi proposto è "testato" da oltre quindici anni ed i risultati sono notevolmente lusinghieri. Ciò premesso, Vi ricordiamo che il sito nasce con l'intento di consigliare una strategia di acquisto e vendita ma non possiamo essere ritenuti responsabili in nessun caso se i risultati non saranno quelli sperati o causeranno perdite.

Il metodo di operare del "Genio della Lampada" è importante tanto quanto l'elenco dei Titoli su cui operare; raccomandiamo quindi di attenersi il più strettamente possibile a quanto suggeriamo per sfruttare al meglio le possibilità del sistema.

La borsa ha le sue regole e nessun sistema, per quanto collaudato, può tutelare contro eventi particolari e imprevedibili tipo il fallimento di una società o la caduta di un governo; rimangono in quel caso importanti alcune vecchie regole, tipo: "Mai farsi prendere dal panico" e "L'ansia è la peggior consigliera".

NOTA:
Nel penultimo aggiornamento delle tabelle contenente i consigli operativi, vengono automaticamente esclusi dal sistema i titoli che non presentano un volume di scambio ritenuto sufficiente per operare con i criteri de Il metodo. L' automatismo ci permette di escludere cosi' i titoli più "sottili " evitando di consigliare acquisti irrealizzabili vista la poca disponibilità giornaliera, e, in caso di scambi esigui, di influenzare il mercato. Cosa che limiterebbe l'efficienza e la bontà del programma.

Per ogni novità fateci sentire il vostro parere sul blog o scrivendoci direttamente sul sito. Grazie per le vostre continue e preziose segnalazioni che permettono di rendere il metodo sempre piu' comprensibile e alla portata di tutti
Lo staff

Pubblicita'