Rubrica: "DICONO DI NOI"
Commenti in rete e lettere ai giornali che parlano de Il Genio della Lampada

Da Yahoo! (http://it.yahoo.com/settimana)
Rubrica: Il Meglio della Settimana dal 4 gennaio al 11 gennaio 2002

Per chi ha fatto del trading on line una ragione di vita e si sveglia di notte gridando 'vendo! vendo!', il passaggio alla moneta unica non sarà certo un ostacolo... Il Genio della Lampada è un sito amatoriale, in parte a pagamento, su cui si possono trovare consigli operativi e suggerimenti per individuare i migliori titoli azionari, investire e guadagnare in tempi brevi. Include notizie, prospetti relativi ai listini d'oltreoceano e italiano e tabelle per verificare i rendimenti.
• Nella categoria Trading on line Da Happy Web Dicembre 2001
Rubrica: Cybersquare

Trading on Line

Dedicato agli appassionati di trading on line un metodo veramente alla portata di chiunque operi con le azioni della borsa italiana.
Il sito è a pagamento, ma recentemente è stata introdotta una sezione free relativa ai titoli americani con risultati sorprendenti.
Ottime sono le indicazioni e il costante aiuto dell'autore.
Da Milano Finanza del 17 Febbraio 2001
Rubrica: Gol & Autogol

Trader di successo operando tra chiusura e apertura

Sono un ragazzo che si diletta con piccole operazioni sui titoli di borsa. Ho constatato che la maggioranza dei lettori che si rivolgono a questa rubrica riportano vicissitudini borsistiche dolorose e spesso, fra le righe, si avverte la loro sofferenza. Racconto allora quello che mi e' successo circa un anno fa, quando mi trovavo nella loro stessa situazione di trader insoddisfatto e depresso. Girovagando per Internet ho scoperto per caso un sito amatoriale sugli spazi gratuiti offerti da tin.it dove veniva illustrato un metodo molto semplice e redditizio in cui le operazioni di borsa erano eseguite solo con determinate condizioni di mercato e chiuse nell'arco di una notte. Dopo una corrispondenza fitta con l'autore del sito ho scoperto che era della mia citta', l'ho incontrato di persona, anche perche' dubitavo che le performance dichiarate fossero vere. Una volta conosciuto di persona il personaggio e approfondita la conoscenza del metodo, ho cominciato ad operare, prima con il suo aiuto e poi da solo. In effetti i risultati ottenuti sono stati eccezionali (guadagni del 100%), per di piu' realizzati senza essere costretto a vivere attaccato al monitor per controllare i titoli: le operazioni sono eseguite solo tra la chiusura e l'apertura del giorno dopo. Il mio ormai carissimo amico non mi ha autorizzato a rivelare l'indirizzo del sito, gia' fin troppo frequentato. Ma posso testimoniare che questo metodo offre grandi opportunita' di guadagno senza dare il tipico stress da trader.
L.U. - Genova
Da Milano Finanza del 3 Marzo 2001
Rubrica: Lettere a MiFi a cura di Lucio Sironi
(l.sironi@class.it)

Un sito Internet che fa consulenza a pagamento

Seguo con particolare attenzione la rubrica "Gol & Autogol". In quella del 17 Febbraio ho trovato la lettera di L.U. di Genova, dal titolo "Trader di successo operando tra chiusura e apertura". Il tema e' di sicuro interesse. E' possibile conoscere l'indirizzo di questo lettore per uno scambio di informazioni ?
A.S. - via Internet

Sono una trader di poca esperienza, che si e' inoltrata nella giungla della borsa italiana. Devo ammettere che per ora non va troppo bene. Dopo aver sentito parlare e letto nella vostra rubrica "Gol & Autogol" di lucrose operazioni che si eseguirebbero tra la chiusura e l'apertura delle contrattazioni, vorrei capire questo meccanismo e dove posso trovare ulteriori informazioni.
Miriam Cremasco - via Internet

Ho approfondito la conoscenza di alcuni siti Internet che offrono informazioni e consulenza finanziaria a pagamento. Vorrei operare in modo piu' incisivo e professionale, servendomi anche di strumenti speculativi. Tutti questi siti promettono soluzioni per operare con successo anche in fasi negative di mercato. Ma quanto sono affidabili questi consulenti? Vale la pena effettuare l'abbonamento con una societa' di questo tipo?
Luigi De Luca - Roma

Queste sono solo tre delle tante lettere e richieste di informazioni giunte in redazione dopo la pubblicazione, due settimane fa, della lettera con cui L.U. si diceva entusiasta di un metodo di trading appreso attraverso la consultazione di un sito non precisato . L'unica indicazione fornita era che le operazioni, da cui si riuscirebbe, cosi' dice L.U.) a ottenere guadagni magari di modesta entita' ma piuttosto costanti, verrebbero effettuate tra la chiusura di una seduta e quella successiva. L.U. ha fornito l'indirizzo del sito, che ora mettiamo a disposizione dei lettori. Con due avvertenze. La prima e' che si tratta di un servizio di consulenza a pagamento. La seconda e' che, quale che sia questa metodologia di investimento, si sconsiglia vivamente di avvicinarsi con la speranza di aver trovato l'albero dei soldi. A differenza di chi compra azioni per il lungo termine, in generale i trader hanno probabilita' di perdere denaro piuttosto elevate. Questo e' bene tenerlo presente. E dopo aver espresso tutte le riserve del caso verso ogni metodo che consenta di fare soldi con relativa facilita' (e non ce ne vogliano L.U. e il suo amico animatore del sito Internet), ecco l'indirizzo: www.ilgeniodellalampada.com Casella di posta elettronica: ilgeniodellalampada@galactica.it
Lucio Sironi - Milano Finanza
Da Milano Finanza del 21 Aprile 2001
Rubrica: Lettere a MiFi a cura di Lucio Sironi
(l.sironi@class.it)

Un metodo di trading system a giudizio dell' esperto

Nella rubrica "Gol & Autogol" e poi in "Lettere a MiFi" ho letto recentemente di un metodo di trading stretto operato tra la chiusura pomeridiana di piazza Affari e l'apertura del giorno successivo. Ho visitato il sito Internet di riferimento, Il genio della lampada. Vorrei l'opinione di un esperto di trading sull'applicazione rigida del metodo ossia: a) acquisto alle ore 17:15 solo con i mercati americani positivi; b) acquisto di soli titoli del Mib 30 e Midex, con esclusione di small cap e Nuovo Mercato (volatilita' elevata); c) acquisti fatti esclusivamente con capitali da poter tenere impegnati in caso di caduta inaspettata della quotazione.
Filippo Peluso - Via Internet

Il sistema di trading utilizzato risulta a meta strada fra il day trading e lo scalping: il primo consiste in un operativita' temporale per ogni negoziazione estesa su piu' giorni, il secondo invece stabilisce un take profit, cioe' un obiettivo di guadagno, che una volta raggiunto fa scattare la liquidazione della posizione. In particolare , questa tecnica si fonda sulle correlazioni fra i mercati e in particolare sulle chiusure di giornata. Molti scalper hanno prodotto studi a questo proposito, alcuni pubblicati nell'inserto settimanale MFTrading - on - line del 6 Marzo. Se è possibile trarne alcune considerazioni, una di queste e' che quando si opera sui mercati finanziari e' preferibile seguire un metodo anziche' muoversi in maniera casuale.
Questo perche', anche in caso d'insuccesso, si comprende piu' agevolmente l'errore, a beneficio delle operazioni future. Nel sito si indicano tre profili operativi: a basso, medio e alto rischio. Quello con maggiore probabilita' di successo potrebbe essere quello con rischio basso, perche' basato su un trading piu' stretto e collaudato anche da altri operatori sul mercato. Il fatto che gli autori del sito usino un linguaggio tecnico lascia pensare che siano in possesso di buone competenze. Un pregio di questo trading system sta nella sua semplicita' e relativa facilita' di applicazione, ma dietro a questo aspetto sembra esserci, almeno a giudicare da quanto riportato sul sito, una certa carenza di fondamenti statistici (che risulterebbero invece dalla sua sperimentazione per un arco di tempo prolungato), che sono un parametro essenziale per valutare la bonta' di un sistema. A chi dovesse decidere di utilizzare il metodo si consiglia di tenere d'occhio le contrattazioni in after hours del Nasdaq e il Globex (consultabili sui siti Internet www.nasdaq.com e www.barchart.com), mercati che aprono quando quelli ufficiali d'Oltreoceano chiudono. Questo accorgimento potrebbe essere utile per evitare spiacevoli sorprese alla riapertura delle contrattazioni a Milano.
Ha collaborato Giuseppe Di Vittorio
Dal sito www.borsarumors.it
(http://www.borsarumors.it/links.htm)

Il sito è a pagamento ma nella sezione free è contenuto il commento di chiusura e soprattutto un interessante metodologia su come ottenere guadagni costanti acquistando un titolo in chiusura di seduta e vendendolo il giorno successivo in apertura.
Pubblicita'